banner
Apertura cancelli alle ore 17
45€ (Primera fila 65€)

Apertura cancelli alle ore 17

Daddy Yankee @ Latinoamericando

Giovedì 27 giugno alle ore 22

Raymond Ayala, meglio conosciuto come Daddy Yankee è un rapper di reggaeton portoricano. È considerato il fondatore e il massimo esponente del Reggaeton. Conosciuto anche come King of The Improvisation, Daddy Yankee ha vinto per 5 anni consecutivi lo Street Jam Reggae Awards. Si è distinto per le sue collaborazioni con quotati artisti di salsa e merengue e per le sue doti di beatmaker, infatti i dischi di sua produzione diventano presto dischi d'oro e di platino. Nel 2005 arriva "Barrio Fino" accompagnato dal brano "Gasolina".

Il singolo riscuote un successo immenso a livello mondiale lanciando il reggaetón al mondo, e facendolo diventare uno dei più ricercati vocalist reggae della scena musicale. Nel 2007 il successo continua con "El Cartel: The Big Boss", in cui duetta con Fergie, Snoop Dogg e Will.i.am ed è l'album più venduto dell'anno negli Stati Uniti. Nel 2010 con l’album "Daddy Yankee Mundial" ha vinto il Billboard Latin Music Awards per il disco dell'anno.

News correlate

Estate: cosa manca a Milano per essere internazionale? INTERVISTA

17.07.2013 - Latinoamericando Expo 2013 | Articolo a cura di M.Broglia, Foto di C.Gualmini

Estate: cosa manca a Milano per essere internazionale?

A tu per tu con Franca De Gasperi Fabiani (Latinoamericando)

“L’atteggiamento delle istituzioni verso chi organizza eventi è ambivalente: spesso permessi e regolamentazioni non le agevolano e non coniugano gli interessi di imprenditori e residenti. All’estero s...

banner
CALENDARIO
INTERVISTA

A tu per tu con Franca De Gasperi Fabiani (Latinoamericando)

17.07.2013 Articolo a cura di M.Broglia, Foto di C.Gualmini

Estate: cosa manca a Milano per essere internazionale?

Estate: cosa manca a Milano per essere internazionale?

“L’atteggiamento delle istituzioni verso chi organizza eventi è ambivalente: spesso permessi e regolamentazioni non le agevolano e non coniugano gli interessi di imprenditori e residenti. All’estero si risolve il problema allestendo aree dove concentrare la vita notturna, come a Monaco, o a Montreux, dove l’intero paese, con beneficio economico, ospita la famosa rassegna jazzistica. Auspico che Milano si doti di un’area dedicata ai grandi eventi, per non perdere opportunità di sviluppo economico...

TAMTAMMILANO®. All rights reserved. Made with love by fleka.

Login