banner
06.02.2018

06.02.2018 Articolo a cura di Cecilia Carra, Foto di Simona Bruno

Il Santo Bevitore: eleganza rustica e amore per la cucina italiana

Atmosfere da Milano d'antan e menù di stagione

Come disse Hegel «nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione». Rita Frisario, chef del ristorante Il Santo Bevitore, lo sa bene. Al timone di questa piccola «osteria di lusso», come la definiscono i clienti affezionati, insieme al marito Daniele Luvinetti, maitre e sommelier, è un buon esempio di come, con amore e grinta, si possano realizzare i propri sogni.

«Nel mio caso l’aspirazione – racconta Rita - è sempre stata la cucina. Ed è così che ormai da tre anni abbiamo reso questa passione il nostro lavoro quotidiano. La parola d’ordine per me è stupire. Il cliente ricerca in ciò che mangia la garanzia di un prodotto già conosciuto, una sorta di porto sicuro per le papille gustative. Al tempo stesso, però, ama essere sorpreso e ritrovare nel piatto qualcosa di originale che possa renderlo speciale».

Il Santo Bevitore è un intimo ristorante in zona Chinatown dove si respira l’aria della Milano d’antan, fra arredi in legno e stampe d’epoca raffiguranti scorci storici della città. L’ambiente ricerca un’eleganza rustica presente in ogni dettaglio, dalla mise en place, semplice ma raffinata, alla vetrina che mette in mostra le numerose etichette che compongono la quanto mai varia proposta enologica, fino al soppalco, luogo ideale per romantiche cene di coppia. La proposta è italiana, incentrata sui sapori genuini della tradizione, elaborati con estro creativo seguendo la stagionalità delle materie prime, motivo per cui la carta cambia ogni due mesi circa. In questi giorni si può scegliere un filetto di baccalà adagiato su una crema al vino al profumo di cipolla  o mantecato come vuole la tradizione su cialde di polenta di Storo; la classica cacio e pepe viene proposta con una spuma ai ricci di mare, mentre, per gli amanti della carne, il petto d’oca laccato al miele è servito con una crema di mele con zenzero e Armagnac. La carta vini, infine, come si può intuire fin dal nome, recita un ruolo da protagonista. Prezzo medio: 45/50€ vini esclusi. Via Aleardi, 22. Tel.02.3313350.

News Correlate

L’estate italiana del Santo Bevitore NEWS

06.06.2018 - Il Santo Bevitore | Articolo a cura di Redazione

L’estate italiana del Santo Bevitore

Un viaggio gastronomico all'insegna della stagionalità

Da Genova alla Sardegna, passando per la Spagna. Con l’arrivo della bella stagione la cucina del Santo Bevitore, basata sulle ricette lombarde e del Nord Italia, si arricchisce grazie a influssi, co...

Freschezza e leggerezza ispirano le nuove ricette al ristorante Santo Bevitore NEWS

22.05.2018 - Il Santo Bevitore | Articolo a cura di Cecilia Carra

Freschezza e leggerezza ispirano le nuove ricette al ristorante Santo Bevitore

Le proposte di stagione tra cucina italiana e contaminazioni internazionali

«Maggio è un mese speciale per chi ama la cucina italiana. La primavera si avvicina all’estate, cambiano le materie prime e l’appetito si sposta verso pietanze più fresche e leggere». È su qu...

Il Santo Bevitore: quando cucinare diventa un'arte NEWS

06.03.2018 - Il Santo Bevitore | Articolo a cura di Cecilia Carra, Foto di Simona Bruno

Il Santo Bevitore: quando cucinare diventa un'arte

Impiattamenti creativi e sapori della tradizione

«La nostra cucina affonda le sue radici nella tradizione italiana. Parte da sapori autentici e ricette del repertorio gastronomico, che vengono poi rielaborate con spunti creativi e preparazioni mode...

Il santo Bevitore e il petto d'anatra al miele NEWS

20.02.2018 - Il Santo Bevitore | Articolo a cura di Cecilia Carra, Foto di Simona Bruno

Il santo Bevitore e il petto d'anatra al miele

Pregiata proposta stagionale a base di carne

Pregiato secondo piatto di carne, il petto d’oca viene impiegato in svariate preparazioni, tipiche soprattutto della cucina francese. Nella versione di questa gustosa portata del ristorante Il Santo...

Il Santo Bevitore: passione e amore per una cucina da osteria di lusso NEWS

14.11.2017 - Il Santo Bevitore | Articolo a cura di MB

Il Santo Bevitore: passione e amore per una cucina da osteria di lusso

Ricette stagionali, tradizioni regionali e proposte creative in zona Chinatown

Da sempre follemente innamorata della cucina, Rita è riuscita a rendere la sua passione un lavoro. È sufficiente guardarle gli occhi che brillano mentre parla di una nuova ricetta o di un prodotto a...

TAMTAMMILANO®. All rights reserved. Made with love by fleka.

Login