banner

10.02.2017 Articolo a cura di Clara Mulas

San Valentino declinato in quattro proposte di cucina italiana

Ricette creative, contemporanee e che celebrano la tradizione mediterranea

BERTAME’

Trattoria Bertamè tra poco più di un mese festeggia il suo primo anniversario di attività: storica officina, si è ampliato lo scorso anno cambiando stile e trasformandosi in showroom d’abbigliamento e, infine, in moderna trattoria. Per San Valentino ha ideato un doppio menù di carne e pesce, composto da un antipasto, un primo e un secondo, così da soddisfare i palati di tutti gli ospiti. Il menù di pesce propone pietanze come l’ostrica con perla di cioccolato al peperoncino e bouquet di mare ai tre sensi o le tagliatelle con julienne di verdure, scampi, fiori di zucca e pistilli di zafferano. Dal menù di carne da provare la rosa culatello su crostone di pane nero, patè Bertamè e gelatina di champagne e ribes e il petto d'anatra con mela caramellata, cannella e gelato al campari. Prezzo: 40€ a persona vino escluso.

Via Lomonaco 13, Tel. 02/26684156

BEATO TE

Il Beato Te è un ristorante di zona Lorenteggio ideale per una romantica cena di coppia. La sala "La Rosa dei Beati" presenta infatti un'atmosfera piacevole ed intima: una mise en place elegante, i toni caldi delle illuminazioni e delle pareti e gli elementi di arredamento in legno scuro donano il giusto mix di raffinatezza e semplicità. La "Sala del Peccato" dispone invece di un ambiente più agreste, grazie alla volta lignea e all'inserimento di diversi complementi d'arredo in legno, tra cui taglieri che omaggiano i prodotti regionali. Per festeggiare San Valentino verrà proposto un menù degustazione da tre portate: Ostrica Belon con tris di carpacci, cuoricini ripieni di bufala, pomodoro e basilico con pomodorini confit, panna cotta. I piatti potranno essere ordinati singolarmente o nella formula menù. Prezzo: 40 euro comprensivo di coperto, acqua, caffè e un calice di Pinot grigio.

Via Sant'Anatalone 16, Tel. 02/84571533

ANTICA TRATTORIA MONLUE’

Monluè (Malnoè in dialetto) è un suggestivo borgo medievale, fondato nel 1267 attorno all’abbazia di San Lorenzo, che ne è ancora il cuore. Anima del borgo, simbolo della Milano rurale di una volta, quella dei cascinali e delle corti agricole, è il ristorante Trattoria Monluè. Inaugurato nel XVI secolo da Filippo Boncompagni, cardinale nipote di Papa Gregorio XIII, venne ribattezzato “Hostaria del pesce” quando fu scelto come ambientazione dal Manzoni per il quindicesimo capitolo dei Promessi Sposi. Il suggestivo salottino d’attesa introduce alle sale del ristorante e alla celebre stanza del Feldmaresciallo Radetzky, che qui soleva alloggiare. Soffitti a cassettoni, antiche specchiere, affreschi e mobili in legno pregiato danno il lustro tipico delle eleganti dimore di campagna di una volta. La cucina è italiana tradizionale, con piatti tipici come l’ossobuco alla milanese ed il risotto alla quaglia, a cui si affiancano specialità siciliane, proposte mediterranee di pesce e piatti più creativi, come il polpo croccante su purea di rape rosse, stracciatella e pistacchio o i particolari rigatoni al cacio e pepe con guanciale cristallizzato. E’ il luogo ideale per ricorrenze importanti, cene di lavoro e appuntamenti romantici, da vivere con la bella stagione anche nel giardino di questo borgo antico: fuori porta ma sempre a Milano. Menù alla carta. Prezzo medio: 50 euro.

Via Monluè 75, Tel. 02/7610246

ACQUACHETA

Entrare nel regno del ristorante Acquacheta equivale alla percezione di molteplici sensazioni. Per raggiungere l’ingresso si passa dal cortile, dove padroneggia un secolare ulivo sul quale pendono delle lanterne. Varcando la soglia si ha l’impressione di trovarsi in una baita di montagna, lontano da Milano, sembra di essere andati indietro nel tempo, agli anni Trenta o Cinquanta. Il locale, una braceria specializzata in cucina toscana, ben si presta alle cene di coppia grazie al romantico e intimo soppalco, reso caratteristico dagli arredi vintage, dal tovagliato a scacchi e dalla mise en place colorata. Protagonista è la carne, cotta nella brace a vista, valorizzata da solo olio extra vergine di oliva e sale di Maldon. Oltre alla griglia, in carta piatti creativi come il flan di carciofi con crema di patate viola e polvere di olive taggiasche e il risotto allo zafferano e cioccolato 72%. Menù alla carta. Prezzo medio: 40 euro.

Via Erodoto, 2. Tel. 02/25713980.

News Correlate

La tradizione lombarda all’Antica Trattoria Monluè NEWS

09.10.2018 - Antica Trattoria Monluè | Articolo a cura di Cecilia Carra

La tradizione lombarda all’Antica Trattoria Monluè

Piatti regionali nel borgo alle porte di Milano

La costoletta di vitello alla milanese e l'ossobuco in gremolada con risotto: sono questi i grandi classici della cucina lombarda che si ergono a capisaldi della carta dell’Antica Trattoria Monluè,...

Il pescato cucinato dagli chef Emilia Lomazzo e Alessio Algherini all'Antica Trattoria Monluè NEWS

10.07.2018 - Antica Trattoria Monluè | Articolo a cura di Cecilia Carra

Il pescato cucinato dagli chef Emilia Lomazzo e Alessio Algherini all'Antica Trattoria Monluè

Cucina creativa e giardino fiorito per un fuoriporta in città

Se la ricerca di un menù di mare sofisticato ed elegante incontra quella di una poetica location all’aperto in cui respirare aria d’estate, l’Antica Trattoria Monluè risponde con una cornice d...

L'antica Trattoria Monluè e il fuoriporta in città NEWS

31.05.2018 - Antica Trattoria Monluè | Articolo a cura di Cecilia Carra

L'antica Trattoria Monluè e il fuoriporta in città

Tradizioni lombarde e ricette creative

Il giardino dell’Antica Trattoria Monluè è il contesto giusto per chi ricerca il piacere di pranzi o cene en plain air dimenticando il trambusto cittadino. Bastano trecento metri di strada dall’...

All'Antica Trattoria Monluè ricette estive e giardino in fiore NEWS

15.05.2018 - Antica Trattoria Monluè | Articolo a cura di Cecilia Carra, Foto di Cristina Gualmini

All'Antica Trattoria Monluè ricette estive e giardino in fiore

Il fuoriporta vicino all'uscita C.A.M.M. della tangenziale Est

Come ogni anno l’arrivo dei primi caldi stuzzica il pensiero di gite extracittadine, per godere di pranzi e cene all'aria aperta, magari cullati dalla tiepida brezza primaverile. Alle porte di Milan...

Il pranzo della domenica da Antica Trattoria Monluè NEWS

21.02.2018 - Antica Trattoria Monluè | Articolo a cura di FC

Il pranzo della domenica da Antica Trattoria Monluè

Cucina tradizionale e creative all'interno di un borgo medievale

Si tratta di un ristorante dove respirare aria di campagna appena fuori Milano, adiacente all'uscita C.A.M.M. della tangenziale Est. Il colpo d'occhio è dato da un antico cascinale ristrutturato, arr...

Antica Trattoria Monluè: il fuoriporta in città NEWS

09.03.2018 - Antica Trattoria Monluè | Articolo a cura di Cecilia Carra

Antica Trattoria Monluè: il fuoriporta in città

Cucina lombarda tradizionale nel cuore di un piccolo borgo medievale

Con la bella stagione che tarda a farsi sentire, ogni occasione diventa una scusa per godere di momenti di pace fuori dal trambusto metropolitano. Alle porte di Milano, l’Antica Trattoria Monluè, c...

Il rapporto umano e la passione sono la base del lavoro NEWS

20.02.2018 - Antica Trattoria Monluè | Articolo a cura di ClaraMulas

Il rapporto umano e la passione sono la base del lavoro

A tu per tu con Eugenio Anzalone

A che punto è la ristorazione? «Ho cominciato a lavorare in questo mondo negli anni ‘70, quando la mia famiglia aprì il primo locale. Ho vissuto il susseguirsi di diverse epoche e il riflettersi ...

Trattoria Monluè e la büsèca NEWS

28.11.2017 - Antica Trattoria Monluè | Articolo a cura di MB

Trattoria Monluè e la büsèca

Le ricette della tradizione alle porte di Milano

Una volta in Lombardia era il piatto tipico di fiere paesane e festività, in particolare della Vigilia. La busecca, Büsèca in dialetto, è una delle ricette principali della tradizione meneghina. D...

La stagione autunnale alla Antica Trattoria Monluè NEWS

17.10.2017 - Antica Trattoria Monluè | Articolo a cura di MB

La stagione autunnale alla Antica Trattoria Monluè

Dai funghi porcini con polenta all’«òs büüs» con risotto

Con un piede nel passato e lo sguardo dritto e aperto nel futuro. Poche parole, tratte da una delle celebri canzoni di Pierangelo Bertoli, sono in grado di descrivere l’Antica Trattoria Monluè. È ...

Antica Trattoria Monluè: il fuoriporta a Milano NEWS

06.06.2017 - Antica Trattoria Monluè | Articolo a cura di Clara Mulas

Antica Trattoria Monluè: il fuoriporta a Milano

Cucina italiana e creatività nel verde alle porte della città

Da un lato il corpo principale dell'edificio, un cascinale del XIX secolo ristrutturato. Dall'altro alberi, piante e fiori, con la vista che spazia sul verdeggiante parco, ricco di aceri, olmi, pioppi...

More

TAMTAMMILANO®. All rights reserved. Made with love by fleka.

Login