banner
02.04.2019

02.04.2019 Articolo a cura di Alessia Manoli

Le 5 dritte per avere successo nella ristorazione di Pino Scalise

Intervista con il patron del Gruppo Gattopardo

«È nei locali che si crea la tendenza». Sono le parole di Pino Scalise, l’imprenditore fondatore di uno dei principali gruppi cittadini: nel 1994 Loolapaloosa e Casablanca, poi il Pitbull Cafè, nel 2001 il Gattopardo Cafè e successivamente lo Chatulle Restaurant e il Kineo Cafè; poi, infine, è arrivata, «come coronamento di un sogno» ammette lui stesso, nel 2017, Bullona. Per quest’ultimo progetto sono stati necessari anni di lavoro ad iniziare dallo studio del restauro conservativo e della trasformazione in ristorante di quella che rappresenta oggi una delle ultime testimonianze di architettura ferroviaria di inizio secolo, a cavallo, per forma e stile, tra il periodo Liberty e quello Razionalista. «Il risultato di un’attività è sempre frutto di un percorso imprenditoriale, di una passione e di un’esperienza specifica. Le migliori realtà nascono da una profonda visione d’insieme. Nel nostro caso è stata quella di creare un gruppo diversificato per offrire a target eterogenei il servizio più appropriato, completo ed integrato, dall’entertainment, al clubbing, alla ristorazione. Ma non basta, questo è solo il punto di partenza. Il segreto? Ci sono cinque regole empiriche che ho sempre seguito. La prima è far percepire al pubblico un pathos vincente e per farlo ci deve essere omogeneità: di intenti, di spirito, di ambiente e di target. La disomogeneità crea confusione e porta fuori strada. Il secondo aspetto è garantire sempre una completa soddisfazione delle esigenze. Sono queste ultime il motore di tutto. Se il cliente è soddisfatto torna. In questo ambito vale la terza regola: nella fase di progettazione è necessario essere da un lato visionari dall’altro attuali proprio per percepire e anticipare le esigenze del pubblico e proiettarle nel futuro». Per Scalise conta poi essere già del mestiere, perché aiuta in termini di
credibilità. Infine, il quinto e ultimo suggerimento attiene al punto di vista personale perché «caratterialmente non bisogna cedere di un centimetro e bisogna sempre crederci, fino in fondo».

News Correlate

San Valentino al ristorante Bullona NEWS

13.02.2018 - Bullona | Articolo a cura di Alessia Manoli

San Valentino al ristorante Bullona

Atmosfere chic, specialità di pesce e arte contemporanea nel nuovo ristorante di via Piero della Francesca

Chic, esclusivo, mondano e all’ultimo grido. Il ristorante Bullona è il più recente locale di casa Gattopardo, fortemente voluto dall’imprenditore che ha dato nuova vita all’ex stazione della ...

Ben Dj @ Bullona NEWS

05.02.2018 - Bullona | Articolo a cura di Alessia Manoli

Ben Dj @ Bullona

Ogni mercoledì e venerdì sera in via Piero della Francesca

Nel nuovo e ultra chic ristorante di Pino Scalise, la Bullona, ogni cena è seguita da dj-set, per una serata animata. Mercoledì sarà il turno di Ben Dj, recentemente in consolle per la presentazion...

Rinasce la stazione Bullona NEWS

26.01.2018 - Bullona | Articolo a cura di Alessia Manoli

Rinasce la stazione Bullona

Mercoledì ha inaugurato il nuovo ristorante glamour di Pino Scalise

«Riportare alla luce e in vita la Bullona vuole innanzitutto essere un tributo a Milano». A parlare è l’imprenditore Pino Scalise, fautore del successo di alcuni dei locali più rinomati della ci...

CALENDARIO
Non ci sono eventi per26.08.2019
0/0
view all

TAMTAMMILANO®. All rights reserved. Made with love by fleka.

Login